L'unico integratore "tutto in uno"

Sono oltre 16.500 gli studi scientifici riconosciuti che attestano l’efficacia delle foglie d’olivo. L’estratto contiene infatti oltre 300 molecole benefiche.  

L’infuso Verdepuro Vita è certificato dal Ministero della Salute italiano e dall’F.D.A. americana per le sue proprietà antiossidanti, per l’azione sul metabolismo dei grassi e degli zuccheri,  azione per la normale circolazione del sangue e per la regolarità della pressione arteriosa, è l’unico integratore naturale che può scrivere effetti benefici sulla confezione! 

La quantità di polifenoli e principi attivi sono circa 50 volte superiori a l’olio extravergine di oliva,  un bicchierino del nostro estratto di foglie d’olivo ci fornisce in pratica le stesse molecole benefiche presenti in circa 3 litri di olio! senza però le 20000kcal dei grassi dell’olio!

Qui sotto elenchiamo i benefici che escono fuori dagli studi scientifici nominati. Queste azioni si hanno principalmente grazie a queste molecole tra le oltre 300 presenti:

oleuropeina

idrossitirosolo

rutina

acido elenolico

tirosolo

Come puoi vedere dalle certificazioni, prendiamo ad esempio solo l’oleuoropeina, la molecola in assoluto più forte e più preziosa tra le elencate, il nostro Verdepuro ha un contenuto di ben 4446mg/l. NESSUN PRODOTTO sul mercato ha i nostri quantitativi, abbiamo in assoluto il prodotto più forte!

Qui puoi trovare un’analisi completa con confronto tra i principali concorrenti.

E’ l’azione più importante sul nostro organismo. Quelle 5 molecole elencate sopra sono le molecole antiossidanti più forti, grazie ad esse ed in particolare all’idrossitirosolo che stimola la produzione di glutatione, l’infuso di foglie d’olivo Verdepuro Vita combatte varie specie reattive dell’ossigeno e contrasta anche i danni causati dai radicali liberi alle cellule (perossidazione lipidica) che sono la principale causa del degrado dei tessuti e organi del nostro corpo, origine quindi dell’invecchiamento.

Se lo utilizziamo possiamo quindi invecchiare più lentamente e meglio, non avendo controindicazioni inoltre può essere assunto sia da bambini che anziani indistintamente.

Riesce a ripristinare il microcircolo, cioè il classico esempio che ci capita quando abbiamo mani e piedi freddi, formicolii o vene varicose. Il nostro infuso è in grado di ripristinare l’elasticità dei vasi sanguigni, che sappiamo diventare più “rigidi” e “fragili” e perciò più soggetti a problemi con il passare degli anni.
Il decotto di foglie d’olivo è in grado di riportare elasticità ai nostri vasi sanguigni che col passare degli anni diventano più duri, rigidi e fragili. Per questo motivo l’infuso aiuta realmente in caso di capillari e vene varicose e ripristina il microcircolo (mani e piedi freddi, formicolii).

Ovviamente questo ha un ritorno su più aspetti del nostro organismo, il ciclo mestruale ad esempio si regolarizza, diminuendo dolori e problemi di “vampate” durante la menopausa. Inoltre gli studi scientifici ci dicono anche che gli acidi grassi polinsaturi (acido linoleico) permettono la formazione di trombossani e prostaglandine coinvolte nel garantire l’integrità dei vasi e quindi un’azione generale vasoprotettiva nel nostro organismo.

Non importa se la pressione sia alta o bassa, l’infuso riesce a regolarizzarla. 

Un gruppo di ricercatori elvetici, del Frutarom Switzerland, ha esaminato 20 coppie di gemelli, tutti colpiti da ipertensione, per investigare le proprietà ipotensive delle preziose foglie. Dopo otto settimane di trattamento con le foglie d’olivo, tutti i pazienti sono stati esaminati. Quel che è emerso è stato che i soggetti che avevano assunto l’infuso mostravano tutti una diminuzione dei livelli di pressione, i valori medi si abbassavano, infatti, da 137 su 80 a 126 su 76. Ed anche i livelli di colesterolo risultavano sensibilmente diminuiti. Per quanto riguarda invece i pazienti del campione che avevano modificato le abitudini quotidiane senza utilizzare l’integratore, si è registrato un lieve miglioramento nei valori del colesterolo ma nessun beneficio in termini di pressione sanguigna. I benefici dell’estratto delle foglie d’ulivo derivano dalle componenti bioattive in esse racchiuse, come l’oleuropeina e l’oleacina.

Le foglie di olivo hanno dimostrato di possedere una attività calcio-antagonista sui vasi sanguigni. Per le sue proprietà ipotensive è usato per combattere l’ipertensione conseguente agli stati arteriosclerotici degli anziani.

Sappiamo che l’infiammazione nel nostro organismo è la base del processo degenerativo del nostro organismo e causa di tanti problemi che ostacolano il nostro quieto vivere.

Verdepuro Vita è un potente antinfiammatorio naturale. Le molecole presenti nell’estratto favoriscono la cicatrizzazione, proteggono e tonificano i vasi capillari, leniscono le emorroidi infiammate e in pochi tempo si sono dimostrate un valido aiuto per combattere problemi da curare con intervento chirurgico, tipo tunnel carpale o sindrome di Deckerven.

Attenzione! Non parliamo di caffeina o taurina, non è una bevanda energetica che ci provoca eccitazione temporanea con possibili effetti collaterali. 

L’infuso nel momento in cui depura il nostro corpo e grazie alle proprietà vasodilatatorie,  permette al nostro organismo di funzionare al meglio regalando un senso di benessere generale, energia e resistenza alla fatica, utile perciò in caso di stanchezza, astenia e sonnolenza. Noterete più energia dal mattino, nel momento in cui lo prendete, fino ad arrivare a sera. È utilizzato anche in caso di sindrome da fatica cronica, spesso associata a disfunzioni del sistema immunitario.

Le foglie di olivo sono da sempre un’arma contro l’obesità, riescono a difenderci in maniera efficace dalla sindrome metabolica e perciò ci aiutano a ridurre il grasso addominale e il rischio di obesità.

Con l’assunzione di Verdepuro Vita e soprattutto di Verdepuro SLIM il corpo si depura e perde il grasso in eccesso, non solo i kili, ma anche i centimetri! 

Uno studio su 140 individui obesi ha dimostrato che il tirosolo aumenta del 18% la lipolisi nei soggetti sedentari e del 45% negli individui che praticano sport. Una vera bomba!

La ricerca proviene dall’University of Southern Queensland (Australia), diretta dalla professoressa Lindsay Brown e pubblicata dal “Journal of Nutrition”. 

Conosciamo tutti la famosa “buccia d’arancia”, bene,  l’estratto di foglie di olivo depura il corpo di quelle scorie e perciò smuove il grasso nei punti più critici. Ha un effetto drenante e rassodante risolvendo pian piano i problemi di cellulite e gambe gonfie.

La presenza di tannini, astringe la superficie della pelle e delle mucose, formando una sottile membrana. Questa proprietà è utile per la coagulazione della sanguinazione capillare, per le escrezioni plasmatiche (siero) e la guarigione di ferite (ottimo è l’effetto sulle cicatrici anche di vecchia data). I tannini sono nello stesso tempo dei germostatici. Per questi motivi l’infuso è utile in caso di infiammazioni dell’alto tratto digestivo, diarrea a seguito di infiammazioni gastrointestinali, gastriti, lesioni aperte, emorroidi, sanguinamento gengivale.

Le molecole contenute nelle foglie di olivo, in particolare l’idrossitirosolo, svolgono una funzione dermoprotettiva, idratante ed elasticizzante, rallentando il processo di invecchiamento delle cellule e della pelle. Dopo qualche mese di assunzione dell’infuso potremmo notare una pelle più morbida e meno rugosa.

L’infuso ha ottimi risultati anche contro le malattie della pelle, come ad esempio dermatiti, psoriasi, eritemi, lupus, fuoco di sant’Antonio, alopecia e macchie dovute all’età. Le foglie di olivo proteggono le mucose ed evitano gli effetti dell’ipercloridria, riducendo così i rischi di ulcere gastriche e duodenali.

l’estratto di foglie d’olivo è in grado di regolare i picchi glicemici. Questa azione permette di seguire con più facilità un regime alimentare sano e contenuto a livello calorico.

L’Oleuropeina e l’acido Elenolico hanno anche un effetto antidiabetico. L’acido Elenolico in particolare riduce il glucosio ematico, abbassa i livelli d’insulina e migliora la tolleranza al glucosio. Ricapitolando, le proprietà ipoglicemizzanti (Benigni et al., 1963) regolano i livelli di zuccheri nel sangue e sono di grande aiuto in tutte le forme diabetiche.

L’infuso di foglie di ulivo regola i valori di colesterolo abbassando il livello delle lipoproteine a bassa densità (LDL, colesterolo cattivo) e alzando quelle ad alta densità (HDL, colesterolo buono).

Grazie ai polifenoli contenuti nelle foglie, vengono riequilibrati anche i fosfolipidi, in questo modo viene ripristinata la normale viscosità ematica (quindi, se necessario, il sangue viene fluidificato) inibendo l’aggregazione delle piastrine. Inoltre le molecole presenti nelle foglie di olivo sono un ottimo rimedio naturale in grado di abbassare notevolmente i livelli di trigliceridi nel sangue, fino a riportarli nei valori limite. 

L’estratto di foglie d’olivo è in grado di riportare elasticità ai nostri vasi sanguigni che col passare degli anni diventano più duri, rigidi e fragili. Per questo motivo l’infuso aiuta realmente in caso di capillari e vene varicose e ripristina il microcircolo (mani e piedi freddi, formicolii).

Questa proprietà agisce anche su problemi di ciclo mestruale, regolarizzandolo e diminuendo l’intensità e la frequenza delle “vampate” durante l’arrivo della menopausa. Da studi effettuati gli acidi grassi polinsaturi (acido linoleico) permettono la formazione di trombossani e prostaglandine coinvolte nel garantire l’integrità dei vasi e quindi un’azione vasoprotettiva nell’organismo.

Le foglie di olivo abbassano la febbre (per le sue proprietà febbrifughe), per questo l’olivo era già usato in passato nel caso di febbri intermittenti, tifoidi e malaria. Alternativa naturale alla tachipirina, in grado inoltre di potenziare tutto l’organismo e prevenire la frequente insorgenza di nuove influenze.

L’infuso di foglie di ulivo, grazie all’oleuropeina e alla rutina (forte antistaminico naturale), è in grado di potenziare e migliorare le difese immunitarie dell’organismo attraverso la risposta mediata dai macrofagi (Visioli et al., 1998 b). Questo effetto opera in sinergia con l’azione antimicrobica accennata.

Per le sue proprietà antistaminiche e antibatteriche e virali, l’infuso di foglie di olivo può avere ottimi risultati contro allergie di stagione, allergie a pollini e piante, funghi, candide, micosi, gonorrea, herpes, raffreddori, virus e batteri. Un recente studio dimostra che queste proprietà sono dovute alla frazione fenolica, capace tra l’altro di inibire le fasi d’iniziazione e promozione delle patologie neoplastiche. Previene le malattie degenerative, in particolare il tumore al seno.

L’estratto di foglie d’ulivo, grazie all’alto contenuto di tirosolo e idrossitirosolo, influenza i livelli e le attività delle monoamine (dopamina, adrenalina, norepinefrina, serotonina) attraverso l’inibizione dell’enzima responsabile della loro degradazione. Il risultato è un miglioramento delle attività metaboliche intellettuali, del sonno e del tono dell’umore.. Gli stessi principi attivi esercitano un’azione equilibratrice sui peptidi oppioidi (betaendorfine) con riduzione della fatica mentale, miglioramento dell’attenzione, della concentrazione, della capacità mnemonica e delle performance intellettuali con effetto su ansia, stress e depressione.

Inoltre, gli studi hanno riportato azioni benefiche su:

  • Stitichezza, colite, diverticoli
  • Drenante
  • Regola il normale ciclo sonno/veglia
  • Cervicale e mal di testa
  • Infezioni vie respiratorie, bronchite, polmonite e tbc
  • Otiti e congiuntiviti
  • Gastriti, reflusso e colon irritabile
  • Regolare funzionamento della tiroide
  • Ipertrofia prostatica
  • Azione broncodilatatrice
  • Artriti e artrosi
  • Fenomeni di Psoriasi

Hai dubbi? domande? non esitare a contattarci cliccando qui

Close Menu